Curiosità sul tricheco

Zanne immacolate e baffoni spioventi: i trichechi sono tra i grandi eroi che popolano la fauna artica e ne simboleggiano la gelida solitudine. Insieme alla foca, alla balena e all’orso polare, anche la visione del tricheco è un ottimo motivo per imbarcarsi su un battello che costeggia le Svalbard. Il giubbotto Nobile 1 di Svalbard Islands è pronto a proteggerti dal vento sferzante sia in questi luoghi che in città; non avrai bisogno di altro se non di un binocolo e del tuo coraggio.

 A cosa servono i lunghi denti del tricheco?

Il tricheco non appartiene né alla famiglia delle foche né a quella delle otarie, bensì a quella degli Odobenti – un nome greco che letteralmente significa “coloro che camminano con i denti” –. Ma a cosa servono questi loro lunghi e appuntiti canini?

Non è stato facile trovare una risposta a questa domanda, inizialmente. I biologi si sono arrovellati a lungo su questo mistero della natura visto che la loro grandezza spropositata non poteva certo essere casuale. Le zanne del tricheco continuano a crescere per tutta la vita dell’animale e arrivano a pesare fino a 5 kg ciascuna. A prima vista ciò non sembrerebbe certo un gran vantaggio! Solo di recente siamo arrivati a una conclusione: i denti del tricheco servono per immergersi in acqua pur restando ben ancorati al pack (ovvero a quelle lastre di acqua ghiacciata che si presentano come vere e proprie zattere).

Il giusto peso del tricheco e come si mantiene in forma

Il maschio adulto di tricheco in media è lungo 3 metri e pesa tra i 1000 e i 1700 kg. Nonostante la mole impressionante, questi pinnipedi non hanno grossi problemi a muoversi: solo che lo fanno saltellando. Puntando le zampe posteriori a terra, procedono a grandi balzi “scattando” in avanti in maniera molto efficace, anche se innegabilmente goffa. Il tricheco si nutre principalmente di vongole, ostriche e altri animali che vivono nei fondali marini, come gamberi, granchi e oloturie. Per mantenere un adeguato peso il tricheco ha bisogno di pescare almeno 20 kg di molluschi al giorno.

 Tricheco ed elefante marino, questione di dimensioni

Non appena esce un raggio di sole gli abitanti delle Svalbard sono pronti a prendersi un momento di relax per godersi un po’ di luce e calore. Ma non sono gli unici! Anche gli animali vogliono godersi questi piccoli attimi di rilucente bellezza. Per questo non è poi così raro imbattersi in un tricheco spiaggiato sulle lastre di ghiaccio, mentre espone tutta la sua beltà pancia all’aria. Sono pochi gli animali che presentano dimensioni maggiori del tricheco, tra questi l’elefante marino del sud con i suoi 4000 chili e 6 metri di lunghezza. Tuttavia, quest’ultimo presenta un pene di circa 30 centimetri, mentre quello del tricheco arriva fino a 60.

 

 

Leave A Comment

Shopping cart

Subtotal
Shipping and discount codes are added at checkout.
Checkout